[Ascolti_Reissue] Confusional Quartet – Confusional Quartet (Italian Records, 1980/2021)

Prendete contatti con gli Stupid Set per una guerriglia a bassa intensità. Assoldate i Gaznevada per un'imboscata fulminea. Mandate avanti gli Hi-Fi Bros per un atto dimostrativo d'effetto. Chiedete consiglio ai Central Unit per una clandestinità a prova d’intercettazione. Se però volete minare alla base le impalcature della musica italiana, vi toccherà fare i conti con i Confusional Quartet. … Leggi tutto [Ascolti_Reissue] Confusional Quartet – Confusional Quartet (Italian Records, 1980/2021)

[Ascolti_Colonne Sonore] Paul Giovanni – The Wicker Man (Trunk/Silva Screen, 1973/2021)

It was upon a Lammas night/ When corn rigs are bonnie/ Beneath the moon's unclouded light/ I held awhile to Annie  Un film, un album e il loro duplice mito dentro un singola strofa. I versi sono presi in prestito da Corn Rigs, ballata licenziosa del poeta nazionale scozzese Robert Burns, ma la musica riscritta … Leggi tutto [Ascolti_Colonne Sonore] Paul Giovanni – The Wicker Man (Trunk/Silva Screen, 1973/2021)

[Ascolti_Pietre Miliari] Blue Cheer – Vincebus Eruptum (Philips, 1968)

Slower, deeper, harder. C'è una rombante differenza tra "duro" e "pesante" e per inquadrarla dobbiamo risalire alle origini del suono estremo. Per diventare heavy, il blues ha dovuto rinnegare se stesso. Curiosamente (ma il passaggio è in realtà del tutto logico), questo salto carpiato è potuto avvenire solo nel paese da cui tutto è partito. L'hard rock che … Leggi tutto [Ascolti_Pietre Miliari] Blue Cheer – Vincebus Eruptum (Philips, 1968)

[Ascolti_Pietre Miliari] Deviants – Ptooff! (Underground Impresarios, 1967)

Don't ask any questions and you won't hear a lie La devianza rimane tra i concetti più fraintesi del multiforme bestiario sociologico. Vuoi per quel suono sibilante e perentorio, i più tendono a considerarlo sinonimo di delinquenza, anche se la manualistica suggerisce altro: deviante non è chi infrange le leggi, ma chi suscita la riprovazione … Leggi tutto [Ascolti_Pietre Miliari] Deviants – Ptooff! (Underground Impresarios, 1967)

[Ascolti] Orchestra Spettacolo Dj Balli – Polka Bolognoise Vol. 2 (Skank Bloc Records, 2021)

Dopo il Roswell crash sulla cupola di San Luca del fumatissimo Report On Accordion-Mediated Alien Encounters In Area 051 (2017), l’ormai conclamata passionaccia filuzzi del bolognesissimo Riccardo Balli ritrova mantice fertile in Polka Bolognoise Vol. 2, di nuovo attribuito a un’improbabile Orchestra Spettacolo Dj Balli. Stavolta nel tritacarne finisce la cosiddetta “polka chinata”, danza dalla … Leggi tutto [Ascolti] Orchestra Spettacolo Dj Balli – Polka Bolognoise Vol. 2 (Skank Bloc Records, 2021)

[Ascolti_Reissue] Pure Hell – Noise Addiction (Puke N Vomit, 1978/2021)

Ok, i Death saranno anche stati i primi, ma i black punx più tosti di sempre rimangono loro. Anche solo perché non si capisce da dove diavolo siano spuntati i fuori. I tre fratellini di Politicians In My Eyes germogliarono nella città della Motown e degli Stooges: fare 1+1 era a portata di mano. Come una band così devastante possa … Leggi tutto [Ascolti_Reissue] Pure Hell – Noise Addiction (Puke N Vomit, 1978/2021)

[Ascolti] Paranoise – Paranoise (Skank Bloc Records, 2021)

Sono due gloriosi reduci della Bologna arty i protagonisti del curioso singolo di San Valentino targato Skank Bloc Records (nomen omen). Prima di affermarsi nei rispettivi ambiti (il primo come guru del jazzcore nazionale, il secondo come richiestissimo produttore dub), Diego D'Agata e Gaudi avevano incrociato i loro passi in uno scantinato del centro dove, nel lontano 1980, misero in atto … Leggi tutto [Ascolti] Paranoise – Paranoise (Skank Bloc Records, 2021)

[Ascolti_Reissue] Pip Proud – De Da De Dum (Half A Cow, 1967/2020)

I was tremendously lonely as a child. I was slightly spastic, couldn't write properly, couldn't catch balls... I never understood why my peers rejected me. I had no close friends. I was a near-failure at English, and used to get someone else to do my poetry for me. But I matriculated, just to prove to … Leggi tutto [Ascolti_Reissue] Pip Proud – De Da De Dum (Half A Cow, 1967/2020)