[Visioni] No. 7 Cherry Lane (Yonfan, 2019)

Poche storie: è Yonfan il vero trionfatore di questa discussa premiazione veneziana. Per due ragioni: innanzitutto, l’essersi imposto in un’edizione a trazione filo-hollywoodiana con il film più strambo fra quelli in concorso (unica pellicola orientale insieme all’ottima spy story Saturday Fiction del connazionale Lou Ye); e soprattutto, l’aver vinto il premio alla miglior sceneggiatura con … Leggi tutto [Visioni] No. 7 Cherry Lane (Yonfan, 2019)

[Classifiche_Cinema] Venezia 76

PODIO 1. J'Accuse (Roman Polanski) 2. Martin Eden (Pietro Marcello) 3. No. 7 Cherry Lane (Yonfan) 4. Blanco En Blanco (Théo Court) 5. About Endlessness (Roy Andersson) 6. La Mafia Non E' Più Quella Di Una Volta (Franco Maresco) 7. Il Sindaco Del Rione Sanità (Mario Martone) 8. The Laundromat (Steven Soderbergh) 9. Marriage Story … Leggi tutto [Classifiche_Cinema] Venezia 76

[Visioni] Oro Verde – C’era Una Volta In Colombia (Cristina Gallego e Ciro Guerra, 2018)

L’incorreggibile testa calda che non riesce a star fuori dai guai, finendo col coinvolgere chi gli vuol bene in un micidiale intreccio di vendette: in quanti film abbiamo visto all’opera questi personaggi squinternati, a partire dall’indimenticato Johnny Boy di Mean Streets? Pedina fondamentale in un meccanismo innescato dall’estinzione di una colpa, e senza nessun messia … Leggi tutto [Visioni] Oro Verde – C’era Una Volta In Colombia (Cristina Gallego e Ciro Guerra, 2018)

[Visioni] Outrage Coda (Takeshi Kitano, 2017)

Povero Takeshi. Ci ha provato davvero in tutti i modi a smarcarsi dal genere cinematografico che lo ha reso celebre, pur di non sentirsi più affibbiare l’etichetta di “regista violento” (un po’ come, agli esordi, si impegnò a dissacrare la propria consolidata fama di cabarettista televisivo): ma alla fine, rieccolo qua a cantare le gesta … Leggi tutto [Visioni] Outrage Coda (Takeshi Kitano, 2017)