[Live Report] Flying Luttenbachers @ Freakout (Bologna) 09/12/2019

Avere uno stile troppo riconoscibile, spesso e volentieri, può trasformarsi in una zavorra. Specie nel regno sperimentale: quando hai un pubblico che ti segue non tanto per le tue composizioni quanto per il tuo sound e la tua inventiva, il rischio di venire a noia è dietro l'angolo anche per i più fantasiosi. La prima … Leggi tutto [Live Report] Flying Luttenbachers @ Freakout (Bologna) 09/12/2019

[Ascolti] Freedom Club – Freiheit (LFA 27 Zeitgeber, 2019)

Ribaltare i luoghi comuni sui sedicenti paradisi della middle class tenta un animo punk come poche altre cose: dalle spiagge di Hermosa Beach vandalizzate dai Black Flag alla boriosa Orange County messa a soqquadro dai Social Distortion, svelare il marcio sotto il tappeto incrostato di sangue è da sempre una prelibata goduria da teppisti. Tanto … Leggi tutto [Ascolti] Freedom Club – Freiheit (LFA 27 Zeitgeber, 2019)

[Live Report] Stranglers @ Estragon (Bologna) 30/11/2019

Noi concertomani siamo delle bestie strane: a volte sembriamo più interessati al documento d'identità dei nostri beniamini che alla piacevolezza di una serata in sé. A ogni ritorno in pista di una band storica, l'immancabile toto-membri scatena il parapiglia tra le comitive di appassionati, equamente distribuite tra gli irriducibili del "o tutti o nessuno" e … Leggi tutto [Live Report] Stranglers @ Estragon (Bologna) 30/11/2019

[Live Report] Test Dept @ Freakout (Bologna) 20/11/2019

(continua da qui) Arriviamo al Freakout in perfetto orario, e mai puntualità fu più opportuna: l'allestimento del palco richiederà ore di indefesso lavoro, come su un set cinematografico. Ora mi spiego l'estrema sollecitudine nel terminare l'intervista esattamente alle 16:30... Scarichiamo l'attrezzatura con una rapidissima staffetta, e la maggior parte degli oggetti che mi capitano tra le mani … Leggi tutto [Live Report] Test Dept @ Freakout (Bologna) 20/11/2019

[Ascolti] Kali Malone – The Sacrificial Code (iDEAL, 2019)

Possente, viscerale, eterno: l'organo a canne ha umanizzato la prerogativa divina di plasmare il Tempo, scuotendo mente e corpo con i suoi tellurici bordoni. Statunitense di stanza nella Svezia di Anna von Hausswolff, già collaboratrice di Caterina Barbieri, Kali Malone si era confrontata con il Papa degli strumenti nella raccolta dell'anno scorso Organ Dirges 2016-2017, … Leggi tutto [Ascolti] Kali Malone – The Sacrificial Code (iDEAL, 2019)

[Ascolti] Anna Meredith – FIBS (Moshi Moshi, 2019)

C'è un aspetto, tra gli altri, che mi ha sempre lasciato perplesso delle teorie accelerazioniste tanto in voga, di cui pure condivido i presupposti: perché una filosofia che promette il benessere universale ha delle applicazioni musicali tanto distopiche? Se le macchine garantiranno libertà e felicità, ha senso stare sotto un capannone a ballare gabber e … Leggi tutto [Ascolti] Anna Meredith – FIBS (Moshi Moshi, 2019)

[Ascolti] Gong Gong Gong – Phantom Rhythm (Wharf Cat, 2019)

Non c'è niente da fare: appena si profila la Cina all'orizzonte, drizziamo tutti le orecchie. I dispacci musicali dal paese più popoloso del pianeta sono così lacunosi e contraddittori che ci aggrappiamo a ogni segnale di fumo come a un fiammifero in una notte buia. Che a certe latitudini vadano matti per il citazionismo psichedelico … Leggi tutto [Ascolti] Gong Gong Gong – Phantom Rhythm (Wharf Cat, 2019)

[Ascolti] Zac – Zac (Damaged Goods, 2019)

Lorenzo Moretti (Giuda) alla chitarra, Tiziano Tarli (The Family, Gli Illuminati, Sweepers) alle tastiere, Emanuele Sterbini (Sterbus, No Spoiler, Gli Illuminati) al basso e Pablo Tarli (figlio di Tiziano) alla batteria: insieme sono gli Zac, coloratissimo quartetto dal cuore pulsante di Torpignattara. Un supergruppo, insomma, come quelli che andavano forte negli anni d'oro del rock. E i riferimenti del … Leggi tutto [Ascolti] Zac – Zac (Damaged Goods, 2019)

[Ascolti_Reissue] Alessandro Moreschi – The Last Castrato: Complete Vatican Recordings (Opal/Fantôme Phonographique, 1987/2019)

Negli anni della reperibilità illimitata e delle distanze azzerate, nulla è più ambito di ciò che sfugge al panopticon voyeurista. Non parliamo del piacere fetish di una merce rara, ma della frustrazione per un'esperienza intellettuale negata. Se tutti hanno accesso a tutto, una testimonianza mancante diventa qualcosa di più di un buco nella rete: è … Leggi tutto [Ascolti_Reissue] Alessandro Moreschi – The Last Castrato: Complete Vatican Recordings (Opal/Fantôme Phonographique, 1987/2019)