[Ascolti] KOKOKO! – Liboso (Transgressive, 2018)

Dilaga come una febbre tropicale il mal d'Africa, in questi anni sempre più tassativamente black-oriented. Antibalas, Heliocentrics, United Vibrations, Sons Of Kemet, tanto per scomodare i più vistosi: che sia afrobeat, ethio-jazz o qualche altra ibridazione Primo-Terzo Mondo, i colonizzatori guardano con ossessione crescente ai ritmi degli ex(?)-sottoposti (musiche, peraltro, assai più Occidente-centriche di quanto si creda, se è vero che la … Leggi tutto [Ascolti] KOKOKO! – Liboso (Transgressive, 2018)

Annunci

[Reissue] Coven – Witchcraft Destroys Minds And Reaps Souls (Nevoc Musick, 1969/2018)

Si fa presto, a dire Satana. E' almeno dai tempi di Robert Johnson che i flirt col Maligno sono pane musicale quotidiano, ma oggi pochi ricordano chi furono i primi formalizzatori "ufficiali" di questa spensierata consuetudine. La risposta va cercata non in qualche spumeggiante Mecca controculturale, ma nella provinciale e reazionaria Indianapolis dove, nel lontano 1967, l'avvenente … Leggi tutto [Reissue] Coven – Witchcraft Destroys Minds And Reaps Souls (Nevoc Musick, 1969/2018)

[Ascolti] Lydia Lunch – Marchesa (Rustblade, 2018)

Mi sono sempre chiesto fino a che punto il Divin Marchese abbia messo in conto di divenire una figura tra le più studiate e citate della storia letteraria, filosofica e artistica dell'Occidente. Che quelle pagine straziate traboccassero di anelito rivoluzionario e volontà di scioccare non v'è dubbio alcuno, ma poteva l'autore prevedere di essere preso tanto sul … Leggi tutto [Ascolti] Lydia Lunch – Marchesa (Rustblade, 2018)

[Ascolti] Laibach – The Sound Of Music (Mute, 2018)

La vicenda, oramai, la conoscono anche i sassi di Pyongyang: nel 2015, in occasione del settantesimo anniversario dalla fine dell'occupazione giapponese, i Laibach sono stati la prima band occidentale a esibirsi in territorio nordcoreano. Anche per chi non è addentro alle dinamiche del collettivo sloveno, è difficile non cogliere un primo, grottesco aspetto di fondo: un gruppo … Leggi tutto [Ascolti] Laibach – The Sound Of Music (Mute, 2018)

[Ascolti] Micah P. Hinson – When I Shoot At You With Arrows, I Will Shoot To Destroy You (Full Time Hobby, 2018)

Piove sangue, dal cielo nero di Micah. Uno sregolato diventa solenne quando assume dei codici, spietato quando li rompe. A strappare il rullino virato seppia aveva già provveduto Presents The Holy Strangers, ma stavolta il taglio è irreversibile: è la stessa possibilità figurativa ad affogare in uno spettrale suprematismo bicromatico, pittato sull'insegna scrostata di un … Leggi tutto [Ascolti] Micah P. Hinson – When I Shoot At You With Arrows, I Will Shoot To Destroy You (Full Time Hobby, 2018)

[Live Report] Zombies @ Teatro Antoniano (Bologna) 27/10/2018

E' sempre sorprendente constatare come, per le più svariate ragioni, molti album che oggi consideriamo classici siano passati del tutto inosservati nella loro epoca. Certo, nel caso di Odessey And Oracle si fa piuttosto fatica a spiegare un insuccesso tale da portare i suoi autori allo scioglimento, dato che a quelle dodici canzoni non mancava … Leggi tutto [Live Report] Zombies @ Teatro Antoniano (Bologna) 27/10/2018

[Ascolti] Jonathan Richman – SA (Blue Arrow, 2018)

Tutte le grandi saghe stilistiche della storia del rock sono costeggiate da personaggi che, pur avendo poco o nulla a che fare con la carovana di turno, per mere contingenze storico-geografiche si ritrovano scaraventati dentro di peso. Il punk, con la sua connaturata capacità di rappresentare tutto e il contrario di tutto, è stato forse … Leggi tutto [Ascolti] Jonathan Richman – SA (Blue Arrow, 2018)

[Reissue] Alexander Skip Spence – AndOarAgain (Modern Harmonic, 1969/2018)

Grama sorte, quella degli outsider musicians: tormentati in vita dai propri fantasmi, braccati post-mortem da ipocrite rivalutazioni e, puntuali come il raffreddore d’inverno, paragoni superficiali con l'onnipresente Syd Barrett. Anche vero che, in presenza di figure come Alexander Lee Spence ("Skip", per gli amici), è fin troppo facile farsi prendere la mano dalla retorica del martirologio rock...Chitarrista … Leggi tutto [Reissue] Alexander Skip Spence – AndOarAgain (Modern Harmonic, 1969/2018)

[Reissue] Hampton Grease Band – Music To Eat (Real Gone, 1971/2018)

La ascoltereste una band che include nel suo organico strumentale una motosega? Andreste al concerto di un quintetto che, anziché suonare, mangia cereali o guarda la tv sul palco? Continuereste ad ascoltarla se iniziasse a tirarvi addosso delle sedie senza alcun motivo? Se avete risposto di sì a tutte le domande, la Hampton Grease Band … Leggi tutto [Reissue] Hampton Grease Band – Music To Eat (Real Gone, 1971/2018)

[Intervista] Saccharine Trust

Autentica “pecora nera” del catalogo SST, i losangeliani Saccharine Trust hanno teorizzato un free-prog-funk-hardcore funambolico, spigoloso e atonale, rinnovando la tradizione carbonara del “punk con gli assoli” e influenzando in maniera determinante post-hardcore e math rock. Alla vigilia di un chiacchierato tour europeo, annunciato ma purtroppo mai partito, abbiamo raggiunto via Skype il chitarrista Joe … Leggi tutto [Intervista] Saccharine Trust